Viaggio nel Gansu: la guida completa

Cammelli nel deserto del GobiLa passeggiata sul cammello è stata una delle mie attività preferite nella provincia del Gansu

In questa guida del Gansu troverai:

  • Una presentazione dei luoghi più importanti del Gansu corredata da informazioni su come arrivare, attrazioni principali e cosa mangiare o dove dormire:
    Langmusi
    Xiahe
    Lanzhou
    Zhangye
    Jiayuguan
    Dunhuang

Per informazioni più generali sui viaggi in Cina come visti, vaccini, voli, cibo, ecc. assicurati di dare uno sguardo alla nostra guida completa sui viaggi in Cina.

p.s. Puoi cliccare direttamente sui link dell’introduzione qui in alto per andare direttamente alla sezione che ti interessa di più!
[Continua…]

Crescere un figlio espatriato in Cina: chi è il Figlio di Cultura Terza?

crescere un figlio espatriato in Cina
“Imagine there’s no countries…it’s easy if you try…”

Queste sono le parole di colui che si descriveva come un sognatore e un viaggiatore del mondo: John Lennon. Tuttavia sono anche una realtà per tanti bambini, perché per loro non ci sono i paesi, c’è solo il loro mondo e l’ambiente circostante. Imparano dalla nascita – grazie alle loro esperienze, all’educazione impartitagli dai genitori, alla loro famiglia allargata, alle lezioni e agli insegnanti di scuola, alle regole e alle morali della loro società e ai loro simili – ad identificarsi come (inserisci qui la nazione).

Immagina che la scuola di tuo figlio abbia un corso internazionale o straniero. Immagina che la società che lo circonda sia totalmente estranea. Immagina che nel suo gruppo dei compagni non ci sia un solo bambino che venga dal suo stesso paese. Quando i genitori decidono di trasferirsi in un altro paese, non c’è bisogno che immaginino queste situazioni, ma devono fare i conti con la realtà di crescere un “Third Culture Kid”, un “Figlio di Cultura Terza”.

“Figli di Cultura Terza”

“Figli di Cultura Terza”, o TCK – il termine usato per descrivere i bambini che crescono in un paese straniero – è stato presentato per la prima volta da David Pollock e Ruth Van Reken nel loro libro Third Culture Kids: Growing Up Among Worlds. Pollock e Van Reken offrono molti dati, storie e informazioni sui diversi tipi di TCK, davvero tanto materiale!
[Continua…]

Un giorno in una spa cinese di lusso

Spa di lusso cinaD-Club Spa, Shenzhen, Cina

C’è un’offerta infinita di spa e centri benessere a Shenzhen e tutti offrono un’esperienza molto diversa rispetto a quelli di un tipico hotel di lusso occidentale. Insegno in una scuola d’inglese privata a Shenzhen, e Sylvia, una dei miei adorati alunni VIP cinesi, ha voluto portare me, il mio compagno Ian e un altro amico inglese, Chris, in una delle spa di lusso di Shenzhen chiamata D-Club, nel distretto di Futian, vicino al Lago Xiangmi.

Sylvia ci ha detto che potevamo fermarci per 24 ore dall’arrivo. Tutto ciò che dovevamo portare era il costume da bagno. A quanto sembrava, ci sarebbe stato fornito lì tutto il resto. Ero curiosa e un pò spaventata per le possibili sorprese cinesi, così ho deciso di dare un rapido sguardo online per capire cosa aspettarci.

Sorprendentemente il sito aveva una versione in inglese e mi sono subito rassicurata scoprendo che avrei “rallentato i miei passi sempre frenetici” e che “sicuramente non sarei stata in grado di contenere la gioiezza dal profondo del mio cuore”. OK, più Chinglish che inglese, ma comunque sono rimasta colpita dagli impianti e ho deciso che questa avventura cinese sarebbe stata una gradevole tregua dalla vita cittadina di Shenzhen.

Sylvia ci è passata a prendere all’orario stabilito e non ci è voluto molto prima di arrivare a quello che sembrava più simile a un castello a tema Disney, appena fuori dalla Qiaoxiang Road e vicino alla metropolitana Xiangmi sulla linea Shekou. Abbiamo parcheggiato tra Lamborghini, Ferrari e una Porsche nero opaco prima di entrare nella enorme e sofisticata lobby.
[Continua…]

La lista aggiornata dei siti web bloccati in Cina

lista siti web bloccati in cina

Probabilmente già saprai che siti quali Facebook, Youtube o Google.com sono bloccati in Cina e che l’unico modo per accedervi è quello di utilizzare una VPN.

Ma qual è la situazione degli altri centinaia di siti web che utilizziamo normalmente?

Siamo sicuri che funzioneranno in Cina?

Una delle domande più frequenti che riceviamo è se un dato sito web o app, ad esempio Dropbox Google Play, è bloccato in Cina.

In quest’articolo andiamo ad elencare i siti web che, al momento, non funzionano oltre il Great Firewall, ovvero il sistema sviluppato dal Ministero della Pubblica Sicurezza (Ministry of Public Security, MPS) per controllare l’accesso ai siti web considerati “dannosi” per i cittadini cinesi. [Continua…]

Visita alla Neuro – Dagli antichi diari di Furio

visita alla neuro

Disclaimer: Questa storia fa parte della marea di riflessioni personali che ho collezionato durante il mio primo anno di Cina. Nonostante abbia cambiato i nomi di tutti i personaggi, i fatti – per quanto alle volte possano sembrare improbabili – sono realmente accaduti.

Spoiler Alert: La serie è estremamente esplicita e contiene un tasso di sarcasmo non indifferente. Se, per qualsiasi motivo, dovessi sentirti offeso (o offesa) allora ti consiglio il Manuale delle Giovani Marmotte : ).

Indice: Clicca qui per leggere tutte le storie della serie in ordine cronologico (ma questa è la prima storia.

La soddisfazione è la morte del desiderio,” Anonimo.

La mia donna mi ha lasciato

La mia donna mi ha lasciato.

Ormai alla soglia dei trentanni mi chiedo una volta di più perché continuo ad affezionarmi alle ragazze così in fretta. Eppure lo presagivo sin dal principio che con Yang Yang sarebbe finita male: abita dall’altra parte della città, parla inglese a stento e soprattutto è così tradizionale.

Ma nonostante intuisca i miei errori ho bisogno di essere emozionalmente coinvolto per godermi a pieno una relazione. E allora suppongo che questa frustrazione a intermittenza sia il prezzo da pagare per la mia disarmante mancanza di autocontrollo. Provo a concentrarmi sul lavoro ma è inutile. Le invio un ultimo messaggio:

“Mi hai scaricato solo perché sono italiano?”

Lei appare in chat e, in un inglese approssimativo, mi scrive:

“Non essere triste, nostra comunicazione è dura, difficile spiegarti i miei pensieri.”

Le confesso che sì, sono triste. Poi le chiedo se è spaventata.

“Mi piace l’attitudine seria, sono andata a cercare il futuro marito per tutte le età. Penso dovrebbe finire per evitare future ferite.”

E qui il traduttore automatico di Google dev’essere andato a fumarsi una Marlboro. [Continua…]

La Grande Muraglia cinese: La sezione di Huang Hua

grande muraglia huang hua

La Muraglia Cinese è uno dei luoghi più consigliati e senza dubbio l’attrazione turistica per eccellenza quando si viaggia in Cina. La domanda che molti si fanno però è: quale parte della muraglia visitare?

Le sezioni di Badalin, Mutianyu e Juyongguan sono le più conosciute, dato che sono quelle di più facile accesso e dunque più frequentate.

In quest’articolo parlerò di un’altra sezione, Huang Hua Cheng ( 黄花城, letteralmente “la Muraglia del Fiore Giallo“), molto meno conosciuta. La sezione di Huang Hua si estende per 11 chilometri, fu costruita durante la dinastia Ming (1368–1644) e si trova a circa 60 chilometri da Pechino, nel distretto di Huairou. [Continua…]

Il mio grosso matrimonio cinese

Matrimonio Cinese

L’articolo di oggi è dedicato a tutte le persone che mi hanno chiesto com’è un matrimonio cinese, se dura davvero una settimana, quello che la sposa indossa, se c’è la danza del drago e migliaia di altre domande che non ricordo.

No, non ho intenzione di raccontarti il mio matrimonio. Perché dovrei parlare di quanto fossi ridicolo durante il mio matrimonio, quando posso parlare di altre persone?

L’invito

La mia storia comincia un qualsiasi giorno di novembre, quando torno a casa da una “dura giornata di lavoro” e Luna (la mia ragazza) si avvicina e mi dice:

Il primo venerdì di Dicembre tu non lavorerai!
No? Perché?,” Rispondo.
Siamo stati invitati ad un matrimonio e faremo da testimoni!
OK, chi si sposa?
La mia migliore amica che vive nella mia città natale!
Di sposa? L’ultima volta che siamo andati a trovarla non aveva il ragazzo, giusto?
Non lo so. Credo sia un ragazzo che ha incontrato cinque mesi fa.

“Cavolo, questa è quella che io definisco una relazione rapida. È quello il segreto per il matrimonio? Non preoccuparsi troppo di chi fai entrare nel tuo letto? E soprattutto, a che serve cercare il partner giusto quando i tuoi genitori possono farlo al posto tuo?”

Lo penso, ma non lo dico. [Continua…]

[Concorso già chiuso] Vinci un Anno di Abbonamento con FluentU (valore 180 USD) su SDC

Ni hao!

Ieri abbiamo pubblicato la recensione di FluentU, una base di dati di video Youtube in Mandirino.

Se stai studiando il cinese dovresti darci un’occhiata!

Oggi ti sto scrivendo perché il team di FluentU ha deciso di regalare un abbonamento annuale al servizio (dal costo di 180 USD) a un fortunato lettore di SDC.

Per partecipare all’estrazione ti basta cliccare qui e seguire le istruzioni.

Il concorso è aperto sino a venerdì 5 giugno alle 11 di sera, orario di Londra. L’estrazione avverrà lunedì 8 giugno (contatteremo il vincitore via email).

Ciau

Furio

FluentU: Il modo migliore per imparare il cinese tramite i video

imparare il cinese

In questo articolo voglio recensire FluentU, un database di video di YouTube in mandarino con i sottotitoli.

Perché?

Perché penso che i video siano il modo migliore per “immergersi” quando si studia una lingua straniera. Certo, parlare regolarmente con persone madrelingua è ancora meglio; tuttavia, non è sempre possibile e, almeno quando sei all’inizio, è piuttosto difficile.

Cos’è l’immersione? E perché è così importante?

Non puoi imparare una nuova lingua semplicemente “studiando”. In fin dei conti, la padronanza di una lingua non è altro che l’essere in grado di comunicare efficacemente con persone madrelingua. Di solito la lingua che puoi imparare sui libri è molto diversa dalla lingua parlata e con il cinese questa differenza è ancora maggiore rispetto, ad esempio, all’inglese o al francese.

Nel periodo di tempo che ho trascorso in Cina, ho incontrato molte persone che, dopo aver studiato cinese per diversi anni nel loro paese, sono venute in Cina e si sono sentite completamente frustrate. Perché? Il motivo è che i cinesi non erano in grado di capirli e, peggio ancora, loro non riuscivano a capire cosa dicessero i cinesi. Anche se avevano acquisito una buona conoscenza della grammatica e del vocabolario di base, non erano mai stati in contatto con la lingua “reale”. [Continua…]

Come trovare un lavoro di insegnante di inglese in Cina

Insegnante d'Inglese in CinaInsegnare ai bambini in Cina

Questa è una guida completa per trovare lavoro come insegnante d’inglese in Cina. La guida consta di circa 10.000 parole e, anche se abbiamo pubblicato solo un breve riassunto in italiano, puoi trovare l’articolo completo nella versione inglese di SDC!

Perché insegnare l’inglese in Cina?

La Cina offre delle opportunità straordinarie per i madrelingua interessati all’insegnamento della lingua inglese negli istituti scolastici pubblici e privati.

Attualmente la popolazione cinese vuole assolutamente migliorare la propria conoscenza della lingua inglese e questo è diventato anche una delle priorità principali del Ministero della Pubblica Istruzione. In quello che è oggi il Paese più popolato del mondo (quasi 1,4 miliardi di abitanti), è facile capire perché ci siano così tanti posti di lavoro disponibili.

Le scuole sono alla costante ricerca di bravi insegnanti ed offrono stipendi competitivi, ma non è sempre facile trovare lavoro legalmente. Sembra che il Governo stia rendendo la cosa più difficile e, comunque, non è facile per gli insegnanti a tempo pieno ottenere l’ambìto visto Z che permette di lavorare legalmente in Cina. [Continua…]