Imparare il cinese: la via dell’indolenza

imparare il cinese

Vuoi conoscere il modo più veloce per imparare a scrivere i caratteri cinesi? Clicca qui!

Ecco il mio piano per imparare il cinese rapidamente, dove rapidamente non significa che ho intenzione d’imparare il mandarino in due mesi, bensì che intendo focalizzarmi su strategie che mi permettano di dedicare solo un’ora al giorno alla studio del cinese.

L’idea è quella di riuscire entro un anno a:

  • Leggere un quotidiano.
  • Capire cosa succede in un talk show cinese.
  • Essere in grado di avere una conversazione a velocità normale in mandarino.

Quest’articolo è principalmente ispirato alla mia esperienza personale – il cinese è la sesta lingua che sto imparando – e a una teoria chiamata ripetizione spaziata (SRS, spaced repetition software in inglese).

Se stai appena iniziando con il cinese o studi mandarino da tempo ma non hai mai sentito parlare di SRS dovresti almeno finire di leggere questo post per sapere quello che ti stai perdendo : – )

Il mio piano per imparare il cinese

Impegno

Mi reputo una persona abbastanza indolente. Se però pago per la palestra poi ci vado tre volte a settimana. Così ho pensato di usare la stessa tattica con le lingue e ho comprato un corso di cinese (Rocket Chinese).

Napoleon Hill suggerisce qualcosa di simile su Pensa e arricchisci te stesso.

L’idea di base è che ci impegniamo a concludere solo i progetti per i quali abbiamo investito abbastanza risorse, indipendentemente dal fatto che si tratti di tempo, soldi o faccia.

Questa è la ragione per cui ho anche deciso di impegnarmi pubblicamente e di aggiornarvi con i miei progressi qui sul blog.

Immersione

Mi costringerò a guardare almeno due ore di televisione cinese a settimana (si spera un buon film), riempirò la memoria del mio iPod di musica cinese (fino adesso possiedo solo qualche album dei Fenghuang Chuanqi – vedi video qua sotto, – ma si accettano suggerimenti).

Inoltre tenterò di rispondere in cinese anche quando la gente tenta di passare all’inglese per la mia manifesta incapacità di comunicare in mandarino (escluso quando sono a lavoro, dove devo parlare inglese).

Memorizzare i 3,000 caratteri più comuni

Ho deciso di utilizzare Anki – un software a ripetizione spaziata (SRS) gratuito – sia per arricchire il mio vocabolario che per ripassare con una cadenza “intelligente,” quella appunto implementata da un algoritmo a ripetizione spaziata.

Per rispettare la regola del “contesto” utilizzerò un mazzo di flashcard chiamato Mastering Chinese Characters, composto da circa 14,000 frasi.

Smart.fm, la società che ha rilasciato il mazzo (lo puoi scaricare gratuitamente dalla base di dati di Anki), dichiara che il mazzo contiene il 98% dei caratteri utilizzati nei quotidiani. Il mazzo è composto quasi solo da frasi quindi conto di imparare questi benedetti 3,000 caratteri nel contesto che formano quando sono combinati con altri caratteri.

imparare il cinese velocementeLa schermata di Anki: a sinistra puoi vedere come si presenta una domanda sulla flashcard mentre a destra la risposta.

Valutazione dei risultati

Per raggiungere un obiettivo a lungo termine è di solito necessario porsi una serie di traguardi quantificabili a breve.

Il mio obiettivo settimanale è quello di memorizzare cinquanta flashcard (dal mazzo Mastering Chinese Characters), completare una lezione del mio corso di cinese, guardare un film e parlare il più possibile in cinese.

Mi do un mese di tempo per capire se questi “traguardi” vanno bene oppure se sia caso di modificarli.

Clicca qui per leggere la recensione dei corsi di cinese più popolari!

Cronaca della via dell’indolenza

Iscriviti e ricevi gli e-book, è gratis!
Iscriviti per ricevere l'e-Book "Come trovare lavoro e vivere in Cina" e il "Frasario da Viaggio Cinese/Italiano." E' gratis e non facciamo spam ; )
Ti è piaciuto l'articolo? Please aiutaci a spargere la voce...